Letture: Il caso olandese

caso_olandese

Quali sono i settori economici in cui i Paesi Bassi rappresentano un “modello” da seguire? Grazie a quali riforme possono essere considerati, oggi, come un paese “libero” da un punto di vista economico? E quali insegnamenti può trarne l’Italia?

Questo volume intende proporre alcune esperienze olandesi utili anche per il dibattito italiano. Sul piano istituzionale i Paesi Bassi hanno alcune caratteristiche non dissimili dalle nostre. Come scrive Massimiliano Trovato nel suo capitolo, negli anni Sessanta «l’incidenza dello Stato sociale olandese sul reddito nazionale era raddoppiata rispetto al decennio precedente ed era tra le più alte dell’Europa occidentale. Non erano solo i tradizionali capitoli di spesa – istruzione, sanità, politica abitativa – a drenare risorse sempre crescenti» ma anche la necessità di costruire consenso attraverso la spesa pubblica. È una storia che conosciamo bene, perché è anche la nostra.

Il libro racconta alcuni casi di successo realizzati nei Paesi Bassi: le privatizzazioni dell’incumbent postale, delle autorità portuali e dei musei, e una riforma della sanità che ha mantenuto l’universalità nell’accesso alle cure facendo leva su un sistema di assicurazioni private in concorrenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...