Riflessioni sparse sull’immigrazione

di Elia Dall’Aglio su “Immoderati

Logo-Immoderati-WEB1

Quando Angela Merkel, con un gesto nobile ma avventato, annunciò di voler accogliere per i successivi 5 anni  i rifugiati siriani in fuga dal loro paese non si rese conto che il suo afflato umanitario avrebbe prodotto come esito inintenzionale l’esodo, ingestibile, di centinaia di migliaia di profughi siriani (e di migranti economici) verso la Germania e l’Europa. Fu un errore di valutazione macroscopico, il più grande passo falso nei suoi dieci anni di cancellierato.

Constatata l’impossibilità di farsi carico da sola di un’ondata migratoria di queste proporzioni, sotto la pressione impetuosa dell’opinione pubblica, scossa dai fatti di Colonia, e della Cdu, alleata di governo, con il rischio di veder conclusa anzitempo la propria carriera politica, è corsa subito ai ripari, dapprima ripristinando i controlli alle frontiere, poi ottenendo ed imponendo a livello europeo l’accordo con la Turchia, che, almeno per ora, sembra funzionare efficacemente – sia permesso un inciso: anche in questo si denota la differenza fra una statista e i politicanti di casa nostra: quando Merkel ha compreso la gravità del suo errore, subito ha profuso tutte le sue energie nel porvi rimedio. Con la chiusura della rotta balcanica il flusso di immigrati in arrivo in Germania nel 2016 si è arrestato: ormai sono solo poche centinaia al giorno a valicare i confini tedeschi. Gli arrivi a gennaio sono stati 3356, crollati a 599 nel mese di febbraio e a 480 a marzo.  Basti pensare, per fare un paragone, che a dicembre gli ingressi registrati furono circa 5000.

Scrive Alessandro Merli su Il Sole 24 Ore che si stima che gli immigrati irregolari giunti in Germania nel 2015 in realtà siano stati 600.000, e non un milione come riportato dai media. Questo perché alcuni immigrati avevano altre destinazioni, altri sono ritornati in patria, si sono registrati due volte o si sono dati alla clandestinità. Il governo tedesco destinerà per le spese relative all’accoglienza dei richiedenti asilo tutti i 19,4 miliardi di surplus ottenuti grazie al pareggio di bilancio.

LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...