La laurea in Italia: pochi vantaggi rispetto all’investimento

Fonte: OggiScienza.it

universita

Nei giorni scorsi è girato in rete un grafico che mostra la posizione occupata dall’Italia per la percentuale di laureati nella fascia d’età 25-34 anni rispetto ai paesi membri dell’OCSE. Lo riproponiamo qui in una nostra rielaborazione:

graf1

È tratto dall’ultima edizione di Education at a Glance, un rapporto periodico sullo stato dell’istruzione nei Paesi membri dell’OCSE. La storia che raccontano i dati qui rappresentanti è che l’Italia (in rosso nel grafico), rispetto alla rilevazione precedente, è stata scavalcata dallaTurchia e ora occupa l’ultima posizione in termini di percentuale di laureati nella fascia d’età più bassa, molto lontana dalla media dell’EU a 21 Paesi (in blu) e dalla media OCSE (in arancione).

LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...