WikiSpesa: Province-Città Metropolitane

Province04

La Legge di Stabilità 2016 approvata dal Parlamento ha disposto, tra le diverse autorizzazioni di spesa aggiunte in extremis, lo stanziamento di 150 milioni di euro per le Province.

Le Province sono state formalmente soppresse, ma di fatto sono state ridotte e si chiamano ora Città Metropolitane, con costi e debiti che continuano a gravare sui conti pubblici, a Nord come a Sud. I 150 milioni sono destinati a interventi sulla viabilità e “l’edilizia scolastica”, una delle cause sociali, quest’ultima, che sovente i rappresentanti degli enti provinciali fanno propria per difendere e giustificare la propria funzione. Ingenti risorse sono state spese di recente per l’edilizia, ma non scolastica.

Per esempio in Brianza è stata inaugurata la nuova sede della Provincia di Monza, costata 24 milioni di euro, i cui locali sono in gran parte vuoti; mentre nella Provincia di Roma, diventata Città Metropolitana, sono stati spesi 263 milioni di euro per il progetto della nuova sede unificata, la Torre Parnasi.

LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...