L’offensiva antivaccinista

vaccino-contro-meningite-2

Fonte: “BUTAC

È bastato che una mamma osasse sollevare il vespaio dei vaccini con la sua petizione, che la controffensiva mossa dal movimento antivaccinista non ha tardato a farsi sentire.

È da tempo che sostengo che dietro a questi soggetti ci sia un gruppo, legato alla medicina naturale (che nel caso dei fitoterapici veri supporto in toto, d’altronde i medicinali spesso sono ricavati partendo proprio da li), all’omeopatia, alle cure alternative. Peccato che fra di essi si nascondano tanti medici ed operatori sanitari. Sia chiaro, il movimento antivaccini esiste in tutto il mondo occidentale, ma da quel che vedo l’Italia è decisamente il luogo dove medici antivaccinisti trovano facilmente risalto sulla carta stampata. È sintomo di come sia messa male l’editoria italiana, che sa bene quanto sia più facile vendere qualche centinaio di copie di un libro che attacca le case farmaceutiche piuttosto che una guida semplice ai vaccini pediatrici.

In poco più di una settimana abbiamo visto gente schiumare di rabbia, postare articoli basati non sulle evidenze scientifiche, ma solo sulle teorie mai provate dei guru del movimento antivax. Il paese sembra spaccato in due. Ma non è la realtà dei fatti, per fortuna. Il mondo medico (e i genitori) non sono così spaccati come sembra. Gli antivaccinisti sono e restano una sparuta minoranza di soggetti che amano diffondere il panico. A volte per tornaconto personale, a volte per ignoranza. Tra i tanti che lottano al fianco degli antivaccinisti troviamo avvocati e operatori sanitari, ma insieme a loro, visto che  la medicina è scienza ed è giusto che venga giudicata da chi l’ha studiata, troviamo anche alcuni medici.

Ed ecco una lettera che sta circolando proprio in questi giorni:

Vaccinazioni Pediatriche: Lettera aperta al Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità

Questa lettera è la controffensiva degli antivaccinisti.

Una lettera aperta firmata da tanti medici e diretta al direttore dell’Istituto Superiore di Sanità.

La lettera è davvero lunga, non ho intenzione di farne una disamina, non mi compete, non sono un medico, solo un blogger. Ma da autore di Butac credo di poter esprimere il mio spassionato parere. Gli autori della lettera sono bravi, sanno benissimo come raccontare cose senza dirle materialmente.  E difatti la prima cosa che mi salta agli occhi leggendola è che non viene mai menzionato l’autismo, e con lui altri possibili malanni che fanno parte delle tante reazioni avverse che al contrario vengono più volte ripetute (come un mantra) sui siti di riferimento del movimento antivaccinista.

Non trovate che sia strano?

Ne fanno cavallo di battaglia ovunque e poi, proprio qui, dove dovrebbero cavalcare le certezze che hanno trasmesso ai loro accoliti la parola “autismo” non compare mai.

Si rimane sul generico, consci che qualsiasi accusa diretta potrebbe venire sbufalata dal Prof.Ricciardi come dall’ultimo dei suoi studenti.

Però, questi 35-40 anni di pratica medica specialistica accanto al bambino malato, non frettolosa ma fatta di osservazione e di ascolto, di considerazione di quello che lui ci comunica e subliminale e di quello che i genitori raccontano, ci ha aperto gli occhi sulla realtà delle reazioni avverse causate dalle vaccinazioni pediatriche.

Ci siamo infatti accorti che, dopo un’osservazione minuziosa e prolungata nel tempo di bambini vaccinati e non vaccinati,questi ultimi appaiono indubbiamente e globalmente più sani, meno soggetti alle patologie infettive, specie delle prime vie aeree, meno soggetti ai disturbi intestinali e alle patologie croniche, meno soggetti a patologie neurologiche e comportamentali e scarsi consumatori di farmaci e di interventi sanitari.

Signori inchinatevi di fronte al dogma, 35/40 anni di pratica medica li ha portati a questa conclusione, i bambini non vaccinati SONO PIÙ SANI, dov’è lo studio che lo dimostra? Ma che te frega? Questa è scienza, lo dicono loro che è così, tu devi crederci, fanculo il metodo scientifico, fanculo le ricerche, non servono a nulla.

I medici autori della lettera dicono che è così, quindi è così.

Dati e statistiche sono buoni solo per chi ha tempo da perdere, loro HANNO OSSERVATO.

…per quanto riguarda le reazioni avverse causate dalle vaccinazioni pediatriche, noi non intendiamo solo quelle reazioni gravi, mortali o gravemente invalidanti, che ogni tanto si possono avere e che nessun medico dotato di buon senso osa negare. Ci riferiamo invece a quella parte molto più numerosa di effetti indesiderati che sembrano essere collaterali alla pratica vaccinale e che sono frutto di una alterazione immunitaria tutt’altro che irrilevante per un neonato o comunque per un organismo immunologicamente immaturo.

Anche qui, la lettera non fa riferimenti a studi, o a malattie specifiche, no, si resta sempre sul generico, si evita accuratamente di citare il benché minimo pezzo di carta peer reviewed. Si fa terrorismo psicologico, così che i proseliti siano felici e contenti, peccato che non si accorgano di essere solo buggerati.

Alla premessa segue una lunga lista di punti, anch’essi senza alcuna evidenza ma solo con osservazioni generiche dei “fatti”. Osservazioni che si discostano non poco dal parere dell’OMS. Ma questo agli autori interessa poco, pochissimo. Loro non credono nella Medicina, lo dimostrano svariate volte sui loro siti e durante le loro conferenze. Specie in quelle a pagamento, dove mi piacerebbe prima o poi si facesse vivo qualche medico vero, magari su incarico ISS a sentire e riportare quanto viene raccontato ai poveri spettatori paganti. Sì, perché è bello andare dalla mamma a piangere quando si ha paura di perdere la gallina dalle uova d’oro, meno bello farlo se dietro alle spalle si sostiene d’esser stati adottati e di non aver nulla a che fare con quella stronza là…

Non ho nessuna intenzione di mettermi a trattare punto per punto la lunga lista di considerazioni e proposte. Non è compito mio dirvi quanta fuffa inutile sia riportata in quel wall of text senza alcuna bibliografia che possa dargli un aspetto professionale. Ci sono altre persone, più competenti di me, che possono parlare della cosa.

Pertanto saltiamo verso la fine della lunga pappardella:

Questa lettera è stata firmata solo da alcuni di noi per motivi di semplicità, ma sono moltissimi i Medici e le Associazioni che condividono questi concetti che Le abbiamo esposto. Inoltre, siamo altrettanto certi che sarebbero pronti a firmare decine di migliaia di genitori italiani che si basano su questi principi e che prima di noi si sono accorti che le vaccinazioni pediatriche praticate nel modo finora utilizzato hanno causato dei danni lievi o gravi ai loro figli.

Io sono convinto che questa sia una mezza bugia, che vista l’aria che tira se avessero potuto avrebbero fatto firmare la lettera da chiunque con una laurea in medicina in tasca, ma in poco tempo han trovato solo questi disposti a farlo. Cinquantadue medici, neppure un epidemiologo… strano eh. E andando a cercarne alcuni,  a caso, sui loro siti personali mi trovo davanti al regno dell’omeopatia. Quindi mi viene il dubbio che si tratti di medici che hanno scelto di seguire una strada NON riconosciuta dalla medicina. Visto che come è stato provato in tutte le salsel’omeopatia non serve a nulla, la memoria dell’acqua è fuffa, e chi ci crede al punto da praticare la professione di medico omeopata forse non dovrebbe esser iscritto all’albo dei medici ma a quello dei commercianti.

Sono 52 medici, 52 medici che non credono ai vaccini, che non credono al Ministero, che non credono all’OMS. Ce ne saranno altri, non ho dubbi ma intanto questi sono 52.

Su oltre 350mila iscritti all’ordine.

Proviamo a vederla in maniera più semplice. Io ho 350 filari d’uva, mentre li controllo prima del raccolto mi accorgo che in un filare sta crescendo un parassita, che per ora ha danneggiato qualche grappolo. Cosa faccio?

Lascio che attacchi delle altre piante?

Un pensiero su “L’offensiva antivaccinista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...