WikiSpesa, Ponte sullo Stretto di Messina: costi dal 1870 al 2015

Pontestretto1

In realtà l’idea di collegare la Sicilia alla penisola risale ad ancor prima del 1870 (data del primo progetto concreto), all’epoca degli antichi Romani che avevano pensato, e secondo alcune fonti realizzato, un ponte su barche e botti, poi abbandonato perché di impedimento al passaggio delle navi. Nella Roma attuale il progetto non è ancora del tutto abbandonato, anzi è stato rilanciato a seguito di una mozione di Ncd, sostenuta anche da un esponente del governo, il sottosegretario alle Infrastrutture Umberto Del Basso De Caro, che ha condiviso l’opportunità di una nuova progettazione come tunnel ferroviario.

La progettazione del ponte ha fino ad oggi comportato costi per più di mezzo miliardo di euro in studi, consulenze, progetti e test.

Dal bilancio della società Stretto di Messina Spa, in liquidazione dal 2013, risultano inoltre ancora aperti contenziosi per 790 milioni di euro che chiamano in causa Presidenza del Consiglio e Ministero dei Trasporti

LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...