Digital Tax: Zanetti, non vero che Renzi abbia cambiato idea “Precedenti proposte erano contro norme Ue su Iva, la nostra no”

La Replica di Enrico Zanetti, segretario di Scelta Civica e Sottosegretario al MEF sulla “DigitalTax”

IMG_2502-0

“Non e’ affatto vero che sulla digital tax Renzi ha cambiato opinione. Semplicemente le vie che erano state tentate prima erano in palese violazione della normativa comunitaria in materia di IVA, mentre quella che abbiamo elaborato noi non riguarda l’IVA e regge ai ragionamenti sulla compatibilita’ con le convenzioni OCSE in quanto studiata come norma anti-abuso, simile in parte a quello che, non a caso, stanno facendo anche in Inghilterra. Grazie al piano del Governo e all’impegno di Scelta Civica, nel 2017 le imposte sulle societa’ caleranno sensibilmente per tutti e, cosi’ ridotte, le pagheranno tutti quelli che fanno profitti in Italia, fisici o digitali che siano”. Lo ha dichiarato Enrico Zanetti, segretario politico di Scelta Civica e sottosegretario all’Economia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...