WikiSpesa: BreBeMi (Autostrada A35)

A un anno dall’apertura l’autostrada rimane semideserta, anche nel periodo estivo.

L’opera sarebbe dovuta essere realizzata interamente con fondi privati in project financing e aveva un costo preventivato di 1 miliardo e 420 milioni di euro. I costi sono però lievitati fino a 2 miliardi e 400 milioni, in gran parte coperti dalla Banca europea degli investimenti (700 milioni) e dalla Cassa depositi e prestiti (820 milioni). A seguito del mancato raggiungimento del livello di utenza previsto (l’autostrada non si è dimostrata un’alternativa vantaggiosa in termini di costi/tempi di percorrenza alla preesistente A4) BreBeMi Spa rischia ora il fallimento, che potrebbe però essere sventato (o posticipato) grazie a un altro intervento pubblico richiesto dalla stessa società.

In una seduta del 16 agosto il Cipe ha infatti approvato un “piano salva-Brebemi” del valore di 360 milioni per il riequilibrio del piano finanziario e ha deliberato una proroga della concessione da 20 a 26 anni, in attesa però del consenso della Commissione europea.

LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...